• Seguici su:

stemma comune di Ancona

COMUNE DI ANCONA

Ancona è il Comune capoluogo della Regione Marche. Ha 101.042 abitanti ed è situato ad un'altitudine di 16 metri s.l.m.
Ha una superficie di 124,84 km2 e una densità di 809,37 ab./km2.

La raccolta differenziata è organizzata tramite servizio di ritiro porta a porta integrale per tutte le tipologie di rifiuto sul territorio ad alta densità abitativa e tramite contenitori stradali in area vasta (zone a bassa densità abitativa).

Gestore del servizio di igiene urbana: AnconAmbiente S.p.A. (Sito internetNumero Verde: 800.680.800. Per informazioni, attivazione di servizi e segnalazione disservizi.

I rifiuti ingombranti, i R.A.E.E. (apparecchiature elettriche ed elettroniche) e il verde (sfalci e potature) possono essere smaltiti direttamente presso il Centro Ambiente oppure, per le sole utenze domestiche, tramite servizio di ritiro domiciliare gratuito, previa prenotazione telefonica al numero dedicato 800.680.800.


Regolamenti

Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani

 


Sito Web del Comune



CERCA IL TUO COMUNE

Scegli il tuo comune di residenza per ottenere tutte le informazioni utili sul servizio di raccolta dei rifiuti: guida e calendario della raccolta differenziata, centro ambiente, ecosportello, % di raccolta differenziata, numeri utili, modulistica

SCUOLA E DINTORNI

La sezione del sito dedicata alle scuole del nostro territorio: proposte di educazione ambientale, moduli di adesione, materiali didattici
Junker - applicazione
Scarica Junker, l'applicazione che ti dice come differenziare ogni singolo prodotto e ti ricorda i calendari di raccolta !
Disponibile su Android e iOS.

PREVENZIONE PRODUZIONE RIFIUTI

Ridurre i rifiuti che produciamo è una priorità! Scopri le nostre proposte per contribuire alla sostenibilità del nostro territorio: compostaggio domestico, centro del riuso, lotta agli sprechi alimentari, plastic free, pannolini lavabili

% RACCOLTA DIFFERENZIATA

Scopri la percentuale di raccolta differenziata conseguita dal tuo comune

VADEMECUM

Le regole generali per differenziare correttamente i rifiuti: Alluminio e Acciaio Carta Frazione Organica Olio Vegetale Usato Pile e Farmaci Plastica RSU Verde e ingombranti Vetro