logo cir33

ALTRI CONTENUTI - ACCESSIBILITA' E CATALOGO DI DATI, METADATI E BANCHE DATI

DATI APERTI

L'Art. 7 del D.Lgs. n. 33/2013 sancisce che i documenti, le informazioni e i dati oggetto di pubblicazione obbligatoria debbano essere pubblicati in formato aperto (art. 68 D.Lgs. n. 82/2005) e riutilizzabili senza ulteriori restrizioni se non l'obbligo di citare la fonte e rispettarne l'integrità (D.Lgs. 36/2006, D.Lgs. 82/2005 e D.Lgs. 196/2003).

L'Assemblea Territoriale d'Ambito - ATO2 Ancona, presa visione delle indicazioni fornite dall'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, rende noto che i contenuti (atti, provvedimenti, pagine web) del presente sito web sono di tipo aperto e riutilizzabili (formati utilizzati: html, xml, pdf/A, zip, txt). I file immagine sono utilizzati solo per mappe, foto, cartine, etc.


ACCESSIBILITA'

Capacità di un sito web di essere acceduto efficacemente (alla sua interfaccia e al suo contenuto) da utenti diversi in differenti contesti. Rendere un sito web accessibile significa permettere l'accesso all'informazione contenuta nel sito anche a persone con disabilità fisiche di diverso tipo e a chi dispone di strumenti hardware e software limitati.
Fonte: consorzio W3C

L'ente utilizza un CMS-Content Management System (sistema per la gestione dei contenuti) al fine di realizzare un sito web in grado di soddisfare tutti i requisiti di accessibilità per utenti non vedenti o ipo-vedenti, come indicato delle WCAG emanate dal consorzio W3C, nonchè nel pieno rispetto dei 22 requisiti tecnici di accessibilità delle applicazioni basate su tecnologie Internet previsti dalla verifica tecnica di cui al D.M. 08/07/2005-Allegato A della Legge 09/01/2004 c.d. Legge Stanca.


L'Art. 9 c. 7 del D.L. n. 179/2012 e la Circolare attuativa dell'Agenzia per l'Italia digitale n. 61/2013 forniscono obblighi alle pubbliche amministrazioni in tema di accessibilità dei siti web.


Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso delle amministrazioni
(rif. Art. 52 c. 1 d.lgs. 82/2005 e art. 24-quater c. 1 D.L. 90/2014)

File trasmessi all'Agenzia per l'Italia Digitale